Meditazione di gentilezza per chi soffre di DCA

meditazione gentilezza Disturbi Alimentari

Lavorando con la mindfulness e i disturbi alimentari ho fatto esperienza dei sentimenti dolorosi che accompagnano coloro che di questo disturbo soffrono.

Sensazioni di inadeguatezza e fallimento, emozioni difficili di scoraggiamento, rabbia e senso di colpa, pensieri accusatori e che sabotano ogni tentativo di essere felici.

Allora desidero offrire alle persone che “lottano con il cibo” questa pratica di meditazione sul perdono.  Che possano, con pazienza e gentilezza, coltivare fiducia in se stesse.

Comprendere che solo lasciando andare il giudizio e l’avversione per la sofferenza, accogliendola con amore per potersene prendere cura è la sola chiave per trasformare in gioia tutto ciò che, momento dopo momento, incontriamo nella nostra vita.

Author

Bianca Pescatori

Psicoterapeuta libero professionista ad orientamento psicodinamico e cognitivista.
 Ha collaborato e collabora con enti pubblici e privati per quanto riguarda la gestione dello stress attraverso i protocolli mindfulness Based e ricerche correlate, tra cui l’Università La Sapienza, dipartimento di psicologia e il policlinico dell’Università di Tor Vergata.