Lasciare Andare

Lasciare andare

Il soffione Lasciare andare, uno dei sette pilastri della mindfulness. Nel linguaggio dei fiori, il soffione simboleggia la forza, la speranza e la fiducia. Si narra che Teseo mangiò per 30 giorni di fila solo denti di leone allo scopo da diventare abbastanza forte da affrontare e sconfiggere il Minotauro. Il soffione è legato all’idea del distacco e del viaggio. […]

Conosci te stesso

Conosci te stesso

Questa volta prendo lo spunto da un libro molto bello che vi consiglio. Si intitola “Questa vita” del teologo e filosofo Vito Mancuso. Ad un certo punto di questo libro Vito Mancuso, dopo aver parlato delle ultime recenti scoperte genetiche e di che cosa sia il genoma umano, comincia a riflettere sul fatto che l’essere […]

La pratica di consapevolezza

Consapevolezza, Mindfulness, Pratica di consapevolezza

La pratica di consapevolezza (o di Mindfulness) è una pratica universale che promuove la saggezza. Una saggezza che incarnandosi in noi, lentamente ci fa sapienti della realtà della vita. Svincolarci dagli schemi condizionati dagli automatismi e dai pensieri che riguardano la propria persona, è un modo per promuovere la conoscenza di sé e l’autoregolazione emotiva […]

L’ essere nel qui e ora e l’aspettativa

aspettativa, mindfulness, qui e ora

La domanda Spesso la domanda che mi viene fatta dai miei allievi è: ma quale è il rapporto tra l’essere nel qui e ora e l’aspettativa di migliorare, di essere felice, di diventare più saggio… Ci vuole una vita intera per comprendere ciò che significa equanimità (perché senza saperlo è questo che mi stanno chiedendo)  […]

Il Protocollo MBSR come terapia complementare nella cura del cancro

Mindfulness oncologia

Questo intervento scaturisce dalla mia relazione, come psicoterapeuta, con pazienti oncologici. Relazione particolare ovviamente che mi ha permesso di accedere agli aspetti più intimi del vissuto emozionale ed esistenziale di chi incontra – e a volte se ne accompagna fino alla fine della vita – la malattia, ed assieme ad essa la sofferenza fisica, i […]

L’equanimità

equanimità

Equanimità L’equanimità  é quello stato mentale che non ha preferenze, che naturalmente accoglie  lode o biasimo, piacevole o spiacevole, con lo stesso equilibrio. E’ uno stato mentale che non è condizionato da come vanno le cose.  Attenzione però, avere una mente equilibrata, equanime non significa però che non proviamo più emozioni, dolori o non sorgono […]

Coltivare la pace della mente

equanimità, pace mentale,

E’ possibile coltivare la pace nella nostra mente? C’è una storia che viene raccontata. La storia della signora buona e della sua cameriera. Questa signora era amata da tutti perché era sempre calma, gentile, comprensiva, non solo con i suoi pari ma anche con la servitù. Tutto il villaggio la considerava una bravissima persona e […]

Esserci

Tutti noi sperimentiamo spesso nella nostra vita quella sottile, impalpabile inquietudine dovuta ad essere sempre in leggero (ma a volte anche molto marcato) non allineamento con ciò che il corpo e i sensi incontrano. Estranei alla nostra esperienza. Dissociati dalla realtà che si snoda via via. Non conosciamo i fenomeni, ma li riconosciamo, e nel […]

Un respiro dopo l’altro

Nel portare, un respiro dopo l’altro, l’attenzione alle sensazioni del corpo coltiviamo la “mente da principiante”. Una mente che non desidera nulla, non si aspetta nulla, ma si dispone ad incontrare ciò che sorge con curiosità, fiducia. Il momento presente così come si manifesta qui ed ora, così come non è mai stato prima, così […]

Coltivare la Gioia

E’ nelle piccole grandi cose della nostra quotidianità che possiamo coltivare la gioia. In tutte le tradizioni spirituali la gioia è considerata come segno di semplicità (nel senso di unicità), pienezza, amore e saggezza d’animo. Coltivare la gioia nel lasciare andare Ogni volta che il sole tramonta ci ricorda il valore del lasciar andare e il […]